Luogo SAN MAURIZIO D'OPAGLIO (NO)
print this page

Chiesa Parrocchiale di San Maurizio

La chiesa Parrocchiale di San Maurizio sorse in località Briallo nel 1537. La devozione per il santo risale però al XVI secolo. Secondo la leggenda, Maurizio, comandante romano inviato dall'imperatore Massimiano nel nord Italia per perseguire i cristiani, si rifiutò insieme ai suoi compagni di obbedire agli ordini dei superiori, venendo condannato a morte circa nel 286 d.C.
Una prima descrizione della chiesa risale al 1572, in cui la struttura appare ad unica navata con tre altari e il fonte battesimale di sasso. In realtà, la chiesa che si vede attualmente è il risultato di una ricostruzione la cui prima fase può risalire al 1760-1761 e interessò la facciata e le cappelle. Nel corso degli anni, con le visite dei vescovi, la chiesa subì mutamenti ed aggiunte tese a migliorare ed abbellire il sacro luogo, e ne sono testimonianza le descrizioni dei numerosi Atti di visita nei quali vengono citati ed inventariati gli interventi.
Nella seconda metà del settecento furono messe due file di banchi, una per gli uomini e una per le donne e ai primi del XIX secolo venne realizzata la decorazione architettonica in stucco con capitelli bianchi e oro e incorniciature rococò alle finestre.
Con questo intervento decorativo l'interno della Parrocchiale assumeva uno stile in cui si armonizzano elementi barocchi, rococò e ottocenteschi; questo impianto decorativo e ornamentale non è stato essenzialmente modificato dagli interventi successivi, mirati soprattutto al mantenimento e al restauro delle strutture architettoniche e delle opere esistenti.
Info: WIKIPEDIA

Posizione

Italia
45° 46' 34.5612" N, 8° 23' 28.0788" E
IT
Typology
Chiesa
Topic
Laghi